03.05.2018

Spero in un governicchio del presidente. Magari inetto, senza identità ma perlomeno non calamitoso come sarebbe, oggi, un governo forte.
(Italia Oggi 11.4.’18)

Dalla rubrica ARCHIVIO CINGUETTII di Confedilizia